Con il termine bonifica si indica l’insieme delle attività volte a risanare zone invalidate dall’azione di sostanze inquinanti o, nel concetto più esteso, pavimentazioni caratterizzate dalla presenza di detriti. Infatti, in caso di vecchie attività, la superficie del pavimento potrebbe risultare in qualche modo contaminata, richiedendo un intervento specifico.

Con riferimento alla prima accezione, invece, è attraverso operazioni mirate che sarà possibile eliminare del tutto le fonti di inquinamento, riducendo il livello di tossicità delle sostanze presenti su un dato sito. L’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali certifica la nostra azienda, la LT Trasporti, come impresa idonea alla realizzazione di attività di bonifica di un sito inquinato. Abbiamo a disposizione un personale altamente qualificato in materia e disponiamo di sofisticati strumenti d’azione.

Vediamo, però, nel dettaglio, quali sono le fasi dell’intera operazione di bonifica.

L’indagine

Prima di dare il via ai lavori di bonifica veri e propri, la ditta incaricata dovrà procedere ad una preliminare disamina del terreno, volta a verificare nel dettaglio lo stato delle cose.

Attraverso appositi strumenti di precisione è, infatti, possibile appurare, in tempo reale, i livelli di contaminazione del sito, grazie, ad esempio, ai campioni di terreno prelevati in loco.

Solo all’esito di tale attività, in possesso delle informazioni utili ad un’azione mirata, gli esperti del settore potranno passare alle successive fasi di bonifica.

Il piano d’intervento

Si precisa che solo alla luce di quanto emerso dai rilievi preliminari sopra menzionati, l’impresa specializzata sarà in grado di pianificare l’intervento, frutto di attenti studi sul sito inquinato e sulle sostanze inquinanti individuate con le analisi specifiche.  Dal personale qualificato alle tecniche da utilizzare, tutto sarà improntato ad un unico risultato: la bonifica dell’area.

Occorre sottolineare l’estrema importanza di tale progetto che, grazie alla predisposizione di un piano contenente le varie fasi dell’intervento, renderà possibile anche prevedere ed, eventualmente, fronteggiare ogni tipo di imprevisto incontrato durante i lavori.

L’azione

Al termine delle prime due fasi sarà possibile procedere alle operazioni di bonifica vere e proprie. La ditta specializzata darà così il via a tutte le procedure di risanamento che si sono rese necessarie alla luce delle indagini preliminari, in conformità al piano d’intervento.

Il terreno verrà ripulito attraverso trattamenti che prevedono l’impiego di sostanze chimiche o procedimenti meccanici incaricati di eliminare la fonte dell’inquinamento del sito.

L’intera operazione di bonifica potrà dirsi conclusa solo all’esito di un’attenta verifica, che dimostrerà la conformità del terreno ai parametri di legge in materia di inquinamento ambientale. A questo punto sarà possibile inoltrare agli enti preposti una certificazione di avvenuta bonifica.

Gli interventi appena analizzati risultano estremamente delicati ed è per tale motivo che è consigliabile affidarsi ad una impresa competente in materia.

La combinazione di personale altamente specializzato e di sofisticati strumenti a disposizione, rende la nostra azienda, la LT Trasporti, una ditta qualificata ad effettuare questo genere di servizi. Contattaci per un preventivo; la nostra sede si trova in Via Leonardo da Vinci 2 a Cucciago, in provincia di Como e siamo raggiungibili al numero 031.14123840 o all’indirizzo email pasquale.lattaro@libero.it