L’asfalto è il materiale in assoluto più diffuso per la costruzione della pavimentazione stradale.
Si tratta, nello specifico, di una “miscela naturale o artificiale di bitume e materie minerali inerti” che può essere realizzata calibrando i diversi componenti, per ottenere un prodotto finito che si adatti perfettamente alle condizioni fisiche ed ambientali del luogo di destinazione.
Perché le strade risultino funzionali e, soprattutto sicure, però, gli esperti di settore sanno che è necessario impermeabilizzare tali linee di viabilità, per garantire un utilizzo sereno e con meno rischi.
La pioggia, infatti, incide in maniera profonda sulle condizioni di guida e sulla struttura stessa della strada che, a lungo andare, potrebbe subire danni irreparabili.
Inoltre, anche lo stesso coefficiente di aderenza dei pneumatici sull'asfalto bagnato diminuisce drasticamente in assenza di impermeabilizzazione, tanto da esporre conducenti e passeggeri a svariati pericoli. 
La LT Trasporti è un’azienda specializzata in lavori di asfaltatura, sita in Via Leonardo da Vinci n. 2, a Cucciago (CO).
Grazie ad un parco macchine di ultima generazione, l’impresa è in grado di intervenire, con successo, sui tratti stradali.


L’importanza dell’impermeabilizzazione


Perché è così importante impermeabilizzare le strade?

La risposta può sembrare semplice e banale ma, al contrario, è una verità da tener ben presente.

Lo strato impermeabile, che forma sull’asfalto un film protettivo, viene impiegato per portare a termine diversi compiti.

Primo tra tutti è la distribuzione dello stress causato dal traffico che, aumentando di giorno in giorno, costringe le strade ad assorbire gran parte delle vibrazioni prodotte con il passaggio dei veicoli, a volte molto pesanti.

A questo si aggiunge un altro importante traguardo: grazie alle operazioni messe a punto per impermeabilizzare le strade, gli addetti ai lavori creano sul manto una vera e propria membrana, che preserva l’elasticità della carreggiata, impedendo alle crepe degli strati sottostanti di risalire in superficie.

Contemporaneamente, il sottile strato di impermeabile permette ai vari componenti della pavimentazione di compattarsi fra loco, fino a diventare un unico e solido elemento, capace di durare negli anni.

Infatti, preservando gli strati più profondi, non sarà necessario intervenire in maniera radicale sul tratto di strada interessato, che sarà capace di resistere perfettamente ad ogni sollecitazione, mantenendo inalterate le proprie qualità estetiche e funzionali.


La prassi


Per sottolineare ancora di più l’importanza di una corretta impermeabilizzazione delle strade, anche le normative di settore hanno dato il loro contributo.

Infatti, con specifico riferimento a ponti e viadotti, gli esperti della legge sottolineano l’importanza di una pavimentazione stradale impermeabilizzata, che garantisca un’elevata resistenza meccanica durante l’utilizzo ed un apprezzabile valore di adesione allo strato sottostante.

Nello specifico, per impermeabilizzare le strade si può utilizzare una membrana fatta in opera, costituita dal residuo dell’emulsione di bitume modificato con l’aggiunta di altri componenti ed applicata grazie ad un macchinario con impianto autonomo di riscaldamento e barra di distribuzione automatica.

In alternativa, l’impermeabilizzazione delle strade può essere affidata ad un rivestimento autoadesivo bituminoso, che contiene al suo interno un reticolo di fibra di vetro, altamente resistente ai carichi pesanti.

Se desideri informazioni più dettagliate sull’argomento, rivolgiti agli esperti della LT Trasporti, da anni impegnati nelle operazioni di asfaltatura.

Per contattare i professionisti ti basterà scrivere una mail all’indirizzo pasquale.lattaro@libero.it o chiamare il numero 031/4123840.