Con il termine massicciata si intende una costruzione composta di pietrisco, sassi o altro materiale incoerente che viene usata come base di appoggio per strutture quali pavimentazioni a contatto con il terreno; solai o ancora infrastrutture come ferrovie e strade. Lo scopo principale della massicciata è quello di garantire una base di appoggio solida e stabile per strutture orizzontali che devono poggiare direttamente sul terreno, e questo proprio perché i terreni non sono idonei a sostenere direttamente strutture come i pavimenti, le rotaie, lastre di pietra o asfalto liquido in quanto sono umidi, cedevoli e ricchi di vegetazione, materiali organici e soprattutto soggetti a cambiamenti a seguito dei diversi agenti atmosferici.


La messa in posa

La massicciata per svolgere bene la sua funzione ed essere solida deve essere formata da più strati di materiali diversi. Il procedimento consiste nella preparazione del terreno per la posa: si deve rimuovere la parte superficiale di terra che è poco compatto, incoerente e ricco di vegetazione o piccoli animali, per arrivare poi ad uno strato di terreno più compatto che viene quindi spianato a seconda delle necessità e viene poi infine battuto.

Su questo strato di terra battuta si posa un primo strato di pietrisco di grosso taglio (massi di pietra calcarea, granitica, basaltica di diametro approssimativo di 10–30 cm). Successivamente su questo strato si posano strati di pietre via via di dimensioni minori, fino ad ottenere un piano di pietrisco fine su cui si possono poi applicare diversi materiali: della sabbia fine per allettare pavimentazioni esterne; una gettata di magrone per creare un piano di posa per una camera ventilata o una pavimentazione esterna in piastrelle; una soletta armata di calcestruzzo o anche altri materiali. Prima di questi strati superiori possono essere applicati altre stratificazioni, come guaine impermeabilizzanti, geo-tessuti, o materiali termoisolanti.


Le massicciate più diffuse e lo studio del suolo



La scelta del tipo di pavimentazione dipende da numerosi fattori: volume e composizione del traffico, natura del terreno di sottofondo, clima, possibilità o meno di disporre in loco dei materiali e delle attrezzature, costo della manutenzione (ricarichi di ghiaia o pietrisco sui macadam, rifacimento del manto d'usura nelle pavimentazioni bituminose, nuovo spianamento degli elementi nelle pavimentazioni lapidee). Le massicciate più diffuse sono quelle realizzate in elementi granulari: in pietrame e in pietrisco cilindrati a secco (come il ballast delle massicciate ferroviarie), in misto di ghiaia e sabbia, in pietrisco cilindrato all’acqua (macadam) o cementato. Le massicciate in conglomerato bituminoso (sabbia, graniglia, pietrischetto, additivo, bitume), adottate per esempio in Italia per le autostrade, possono essere usate come pavimentazione provvisorie; sono realizzate mediante spanditura, in genere eseguita da spanditrici mobili a tramoggia, e successiva cilindratura mediante rulli di tipo medio (8-12 t) e pesante (12-16 t). Altri tipi di massicciate sono quelle in terra stabilizzata (terra + bitume, terra + cemento), o quelle in calcestruzzo di cemento. In base ai manti d'usura le pavimentazioni possono classificarsi in flessibili e rigide; queste ultime comprendono i manti in elementi lapidei che, per le loro peculiari caratteristiche, vengono classificate autonomamente. La scelta dei giusti materiali a seconda delle caratteristiche del suolo insieme ad una mano d’opera esperta, sono elementi fondamentali per la realizzazioni di massicciate realmente solide ed in grado di sopportare perfettamente i futuri carichi.

La nostra impresa LT Trasporti, di Via Leonardo da Vinci n. 2, a Cucciago Como, è nota in tutta la Lombardia per la sua serietà, per la qualità dei servizi chiavi in mano, per il suo staff qualificato e per la qualità dei nostri macchinari. Le nostre competenze vanno dallo smaltimento materiale al conferimento in discarica di terre e rocce da scavo, fino al trasporto di inerti. Siamo sempre a completa disposizione per ricercare insieme le soluzioni che meglio soddisfano le vostre esigenze. Per maggiori informazioni non esitate a contattarci al numero 031.4123840 o ad inviarci un’email all’indirizzo pasquale.lattaro@libero.it